Consorziati

Soggetti obbligati ad aderire al Consorzio (art. 221 comma 3 lettera b del Dlgs. 152/2006), salvo che non siano stati autorizzati dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare a gestire autonomamente i propri rifiuti di imballaggio su tutto il territorio nazionale o a mettere in atto un sistema di restituzione dei propri imballaggi:

  • produttori e importatori di materie prime polimeriche destinate alla fabbricazione di imballaggi in plastica, fra i quali sono compresi anche coloro che producono o importano miscele e simili, destinati alla trasformazione di imballaggi sul territorio nazionale   (categoria A);
  • trasformatori di materie polimeriche, quali fabbricanti di imballaggi in plastica o relativi semilavorati, nonché importatori di imballaggi vuoti in plastica e dei relativi semilavorati per la loro vendita a terzi (categoria B).

Soggetti aventi la facoltà di aderire al Consorzio:

  • utilizzatori che provvedono alla fabbricazione o all'importazione di imballaggi in plastica e al loro riempimento, nonché utilizzatori che importano imballaggi pieni in plastica (categoria C);
  • riciclatori e recuperatori, ovvero, rispettivamente, coloro che, con riferimento a rifiuti di imballaggi in plastica prodotti sul territorio nazionale, svolgono attività di riciclaggio come definite dall'art. 218, comma 1 lett. l) del D.lgs. 152/2006 e coloro che svolgono altre attività di recupero come definite dall'art. 218, comma 1 lett. m) e n). (categoria D).

Obblighi e diritti dei Consorziati

I Consorziati sono tenuti a osservare lo Statuto, il Regolamento e le deliberazioni degli organi del Consorzio vincolanti per tutti i Consorziati.

I Consorziati riconoscono a Corepla il diritto di sottoporre a verifica, anche tramite terzi, le tonnellate dichiarate nella domanda di adesione, anche prima dell'ammissione dell'Impresa fra i Consorziati e si impegnano pertanto a trasmettere tutta la documentazione che dovesse essere richiesta per tale verifica e a consentire presso i propri uffici attività di audit documentale.

Ogni Consorziato ha il diritto di partecipare all'Assemblea Corepla con un numero di voti in funzione dell'entità delle quote di cui è titolare.

I Consorziati sono inoltre tenuti a comunicare annualmente l'aggiornamento delle quote di partecipazione al fondo consortile, nei soli casi in cui, su base annuale, si verifichi una variazione - in aumento o in diminuzione - delle quantità precedentemente dichiarate in misura superiore al 20%. 

Come consorziarsi

Per aderire al Consorzio, l'Impresa interessata deve compilare il modulo "Domanda di adesione" e contestualmente effettuare il versamento del relativo contributo di partecipazione al fondo consortile.

Il modulo di adesione, corredato dai documenti richiesti, deve essere inviato in originale a Corepla. 

Modulistica

Contatti:

Direzione Affari Legali e Generali

e-mail: consorziati@corepla.it

fax: 02/93660218

News