La plastica

Sviluppo, innovazione e crescita. Grandi risultati per un semplice gesto.

Raccolti e riciclati gli imballaggi in plastica danno vita a nuovi e utili prodotti e favoriscono lo sviluppo di un'economia dinamica e attenta all'ambiente. Valorizzano una cultura del risparmio e creano spazio per nuovi mercati e posti di lavoro, traducendosi in risultati concreti come:

  • Una filiera composta da 33 centri di selezione, 74 impianti di riciclo, 32 preparatori ed utilizzatori di combustibile da rifiuti.

  • Nuove materie prime. Nel 2018 sono state riciclate circa 643.500 tonnellate di rifiuti di imballaggi in plastica provenienti dalla raccolta differenziata. A questo numero vanno aggiunte 376.000 tonnellate derivanti dal riciclo indipendente. Sono state inoltre recuperate più di 383.000 tonnellate di imballaggi che ancora faticano a trovare sbocchi industriali verso il riciclo meccanico e il mercato: nel 2018 sono state impiegate per produrre energia al posto di combustibili fossili.

  • Meno discariche. Grazie alla raccolta differenziata e al riciclo è stato possibile evitare l’immissione in discarica di circa 34 milioni di metri cubi di rifiuti.

  • Risparmio energetico. Con la raccolta differenziata e il riciclo degli imballaggi in plastica nel 2018 sono stati risparmiati oltre 9 mila Gwh.

E sono proprio questi risultati che ci consentono di dire che raccolta differenziata e riciclo degli imballaggi in plastica aiutano a far crescere e innovare il Paese. 

Approfondisci i risultati con il fascicolo "Rapporto di sostenibilità 2018"

    News