News

È il Comune di Barletta a vincere la prima edizione di Keep plastic e salva il marela sfida a “colpi di plastica” tenutasi quest'estate tra 6 Comuni pugliesi. La notizia è stata annunciata nel corso della cerimonia di premiazione organizzata venerdì 20 settembre, in occasione della Fiera del Levante a Bari.  
 
Dal 22 luglio al 18 agosto 2019, quattro settimane di gara tra i Comuni di Molfetta, Barletta, Manfredonia, Brindisi, Castellaneta e Santa Cesarea per registrare il maggiore incremento percentuale di raccolta degli imballaggi in plastica rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e aggiudicarsi così un set di arredo urbano in plastica riciclata: l’iniziativa ha coinvolto circa 10.000 persone tra residenti e turisti grazie a un’ampia offerta di attività di edutainment (flash mob lungo le principali spiagge, serate con musica e attività ispirate al tema del riciclo, canzoni, balli, cruciverboni, gioco dell’oca e fotografie in stile Instagram). Il progetto, coordinato da 42 educatori pugliesi, ha fornito ai cittadini le informazioni sulla corretta raccolta differenziata allo scopo di prevenire la dispersione dei rifiuti nel mare e nell’ambiente.
 
Keep plastic e salva il mare si inserisce nelle attività previste dal Protocollo siglato da Corepla, Regione Puglia e Ager, successivamente esteso all’Autorità Portuale del mare Adriatico e Arpa Puglia, per migliorare le performance ambientali della Regione e promuovere le buone pratiche in tema di raccolta differenziata. 
 
Il podio
Il Comune di Barlettacon +10,5% di imballaggi in plastica raccolti, conquista il primo posto e si aggiudica un set urbano composto da 3 panchine, 2 fioriere e 2 cestini, rigorosamente in plastica riciclata. Medaglia d’argento al Comune di Santa Cesarea Terme e di bronzo al Comune di Molfetta che, rispettivamente, incrementano la propria raccolta del 7,8% e del 4,1%.
 
 
 
Il Sindaco di Barletta riceve il premio dal Presidente della Regione Puglia - Fonte immagine: PressRegione www.regione.puglia.it
 
 

Fishing for litter

La cerimonia di premiazione di Keep plastic e salva il mare è stata l'occasione per fare il punto anche sulle attività di "fishing for litter", incluse nel Protocollo. Avviata in via sperimentale a novembre 2018 nel Comune di Molfetta, l’attività di recupero dei rifiuti provenienti dal mare è stata successivamente estesa al porto di Barletta e oggi annovera 44 imbarcazioni e oltre 170 pescatori coinvolti

Dal campionamento dei 2.740 Kg di rifiuti finora raccolti, emerge che:

  • l’88% è costituito da rifiuti NON imballaggio (reti di cantiere e da pesca, stracci, corde in canapa, ecc)

  • il 12% è costituito da imballaggi in plastica (film, bottiglie e flaconi, ecc)

Sono state inoltre effettuate prove di riciclo su una piccola quantità dei rifiuti in plastica recuperati: i materiali, opportunamente selezionati e miscelati, possono effettivamente essere impiegati per la produzione di nuovi oggetti e utilizzati in nuovi cicli produttivi.

Archivio