News

Nel 2014 CONAI ha rafforzato il suo impegno in tema di prevenzione lanciando il primo “Bando per la prevenzione – Valorizzare gli imballaggi ecosostenibili”. Tante aziende si sono distinte per aver progettato il packaging in chiave di innovazione e sostenibilità ambientale: i 36 casi di eco-packaging premiati hanno permesso una riduzione delle emissioni di CO2 equivalenti pari al 34,5%, un risparmio dei consumi di energia del 36,3% e una diminuzione dell’utilizzo di acqua del 36,2%.
Negli scorsi giorni, CONAI ha confermato per il 2015 la seconda edizione del Bando, disponibile sul sito www.conai.org, con un monte premi di 200.000 euro con 6 premi speciali da 10.000 euro ciascuno per i vincitori più virtuosi.

Al bando potranno partecipare tutte le aziende consorziate che hanno rivisto il proprio packaging in ottica di innovazione e sostenibilità ambientale, agendo su almeno una delle seguenti leve: riutilizzo, risparmio di materia prima, ottimizzazione della logistica, facilitazione delle attività di riciclo, utilizzo di materie provenienti da riciclo, semplificazione del sistema imballo e ottimizzazione dei processi produttivi.

Le proposte dovranno essere presentate entro il 31 luglio 2015 scaricando l’apposito bando (Bando_PREVENZIONE_2015). Saranno quindi analizzate attraverso lo strumento Eco Tool di Conai (www.ecotoolconai.org), che permette di calcolare, attraverso un’analisi LCA semplificata, gli effetti delle azioni di prevenzione attuate dalle aziende sui propri imballaggi attraverso una comparazione prima-dopo in termini di risparmio energetico, idrico e di riduzione delle emissioni di CO2.
Video.
 

 

Archivio