News

Molte sono le novità, introdotte da CONAI dal 1° gennaio 2020, che impattano sulle procedure di dichiarazione e sull’entità del contributo applicato dal Consorzio e che verranno illustrate durante il convegno organizzato da Confindustria Verona mercoledì 22 gennaio dalle ore 10.00.
 
Il convegno, che si terrà presso lo Spazio Convegni della Sede di Confindustria Verona - p.zza Cittadella, 12 - vedrà la partecipazione, in qualità di relatori, di Irene Piscopo (CONAI) e Luca Stramare (Corepla).

L’incontro è riservato alle Aziende Associate previa iscrizione on-line.
 
L’obiettivo dell’incontro è di illustrare la disciplina generale e tutte le novità introdotte dal Consorzio comprese quelle che impattano sulle dichiarazioni periodiche, sulle richieste di rimborso e sulle procedure semplificate.
 
Variazioni significative sono legate alla diversificazione contributiva per gli imballaggi in plastica che basa il suo fondamento sul grado di riciclabilità degli stessi.
 
Altre novità sono legate
 
- alla variazione delle soglie di esenzione annuale e contestuale introduzione di una soglia minima di dichiarazione riferita al peso degli imballaggi;
 
- alla nuova procedura di dichiarazione semplificata del CAC – basata sul fatturato dell’anno precedente – riservata agli importatori di imballaggi pieni;
 
- alla procedura agevolata (semplificata) di fatturazione e dichiarazione del CAC per i produttori di imballaggi che commercializzano imballaggi a “completamento di gamma o dell’imballaggio”, in materiali diversi da quelli impiegati per la produzione;
 
- ad una nuova procedura di esenzione e applicazione del CAC per i “rotoli di foglio di alluminio” e per i “rotoli di pellicola di plastica per alimenti”.

Archivio