News

Le materie plastiche sono al centro di un dibattito globale in grado di muovere – purtroppo con informazioni spesso distorte, inesatte o incomplete – l’opinione di milioni di cittadini.
I decisori pubblici sembrano seguire, più che governare, quest’onda montante e intraprendono strade legislative talvolta incentivanti, talvolta meramente punitive nei confronti del settore.
 
Nel corso dell’incontro in programma ad Assago (Milano) il 27 febbraio saranno analizzate le politiche a livello nazionale ed europeo riguardanti le materie plastiche e il loro futuro, con un focus sulla Plastic Tax e i suoi molteplici aspetti critici e profili di illegittimità.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Programma provvisorio:
09,30 Registrazione partecipanti e welcome coffee
10,00 Saluti e introduzione ai lavori: Luca Iazzolino - Presidente Unionplast
Plastic tax. Inquadramento, profili di legittimità e difficoltà applicative: Demetrio Buono - Assonime
Trattamento fiscale e contabile del MACSI: Giancarlo Malerba - Studio Legale e Tributario Biscozzi Nobili Piazza
[Titolo da definire] Antonio Protopapa - Direttore R&D Corepla
Economia circolare e recepimento direttive europee. Cosa cambia? Marco Ravazzolo - Confindustria
Dalla Plastic Strategy al futuro della plastica nelle normative europee: Silvia Freni Sterrantino - EuPC 
12,30 Dibattito
13,00 Chiusura lavori
 
L'iscrizione può avvenire fino al 19 febbraio attraverso questo PDF.

Archivio