News

Il 18 marzo presso FAST, nell'ambito del 31° concorso dell'UE per giovani scienziati, Corepla ha premiato un progetto sul riciclo della plastica tra i tanti sottoposti da studenti di tutta Italia che hanno aderito alla manifestazione "I giovani e le scienze", dal 2008 inserita nel programma di individuazione e valorizzazione delle eccellenze "Io merito" del MIUR nell’ambito scientifico e tecnologico. 
I vincitori sono Andrea Frer, Sara Speranzini e Gabriele Ravini, che hanno ricevuto l'attestato dalle mani del Direttore R&D Corepla Antonio Protopapa per il loro progetto sulla bioconversione del polietilene.
 
Gli obiettivi fondamentali dell’iniziativa sono avvicinare i giovani alla scienza e alla ricerca, individuare e incoraggiare i più meritevoli e promettenti e stimolare lo spirito dell’innovazione e della collaborazione tra gli studenti.
Sono stati selezionati i migliori talenti italiani da inviare a EUCYS – European Union Contest for Young Scientists, finale del Concorso dei giovani scienziati.
 
 
 

Archivio