News

Da questa settimana Milano si colora di blu con la mostra "BLAU" dell’artista Elia Festa, aperta dal 18 settembre al 3 novembre tra le pareti e le vasche dell’Acquario Civico.
Fotografie, sculture e installazioni invitano a una riflessione sul tema del difficile rapporto fra uomo e ambiente marino.
Per le sue opere, l’artista ha impiegato la plastica ottenuta dal riciclo degli imballaggi che i cittadini hanno raccolto in modo differenziato.
Grazie all’impegno di tutti, il mare rinasce e noi con lui.
 
La conferenza stampa di lancio si terrà martedì 17 alle ore 11.00 con questa scaletta:
- Domenico Piraina | Direttore dell’Acquario di Milano
- Giuseppe Sala I Sindaco di Milano
- Elia Festa - Artista
- Antonello Ciotti | Presidente Corepla
- Giancarlo Lacchin, Fortunato D’Amico e Vittorio Erlindo | curatori della mostra
 
 
La mostra è promossa dal Comune di Milano e dall’Acquario – Civica Stazione Idrobiologica di Milano e organizzata da Opera d’Arte Milano con il supporto di Corepla.
 
Dichiara il nostro presidente “La tutela dell’ambiente e del mare sono al centro della mission di Corepla, che ha saputo applicare anche al riciclo degli imballaggi in plastica creatività e capacità di innovare. L’arte col suo linguaggio universale si conferma uno strumento straordinario che aiuta a vedere le cose in modo diverso, a guardare i rifiuti e vedere risorse. Elia Festa utilizza per le sue opere la plastica ottenuta dal riciclo degli imballaggi che i cittadini hanno raccolto in modo differenziato a sottolineare che “si può fare” e che l’economia circolare si realizza grazie al gioco di squadra. Raccogliere e riciclare i rifiuti è indispensabile per preservare l’ambiente e il mare e al contempo creare nuova materia prima, nuova industria e nuova occupazione“.

Archivio