News

Il Consorzio Cite scarl, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Sant’Antimo, con il patrocinio di Legambiente Campania ed il sostegno di Conai – Ancitel – Comieco – Corepla – Cial – Coreve  – Ricrea – Rilegno, presenta il libro “GREENOPOLI” del prof. Giovanni De Feo, ingegnere e docente di Ecologia Industriale e Procedure di Valutazione Ambientale presso l’Università degli Studi di Salerno.

Parteciperanno all’evento circa 350 alunni, accompagnati dai loro rappresentanti istituzionali e scolastici, provenienti da Sant’Antimo, Recale, Capodrise, Cellole e Mugnano. Ad accoglierli laboratori didattici a cura di Erreplast, tante sorprese ed una mattinata davvero interessante per conoscere il Centro di Raccolta Comunale di Sant’Antimo ed i segreti per una green smile revolution.

Basandosi su metodologie didattico-educative prevalentemente a carattere ludico, il Metodo Greenopoli è una guida al rispetto dell'ambiente che gli adulti hanno sporcato. Pur avendo una chiara visione della problematica ambientale, quest'ultimi rimangono indifferenti ritenendo inutili i piccoli gesti, troppo piccoli di fronte ad un fenomeno di tali dimensioni. Consigliato a coloro che vogliono dare ai loro figli un mondo pulito, poiché, come afferma un proverbio Navajo: il mondo non lo abbiamo in eredità dai nostri padri, lo abbiamo in prestito dai nostri figli.

De Feo, con pochi semplici accorgimenti, ci insegna che in realtà i rifiuti non esistono. Il testo, in cui traspare tutta la competenza del docente universitario, è un valido strumento educativo rivolto sia ad un pubblico infantile che adulto. L'invenzione e la capacità comunicativa di Giovanni De Feo diventano un sorriso nella sua green smiling revolution di cui tutti hanno bisogno, anche i grandi.

 

Archivio