News

E’ stata presentata, ieri a Salerno, l'undicesima edizione di RICICLAESTATE CAMPANIA, evento promosso da Legambiente Campania, da Regione Campania, Conai e gli altri Consorzi di filiera per il riciclo degli imballaggi.
 
Tre mesi di campagna di informazione, sensibilizzazione e animazione sulla raccolta differenziata, da giugno a settembre, con l’adesione di oltre 60 località turistiche in Campania grazie alla collaborazione con le Capitanerie di Porto, con la partecipazione di stabilimenti balneari, strutture ricettive ed il coinvolgimento di oltre un milione di persone, tra residenti e turisti nel periodo estivo.
 
Un’occasione per rendere partecipi i cittadini e i turisti e far loro riscoprire in spiaggia e nei punti informativi di Legambiente molti dei comportamenti virtuosi che possono poi riproporre in casa, una volta rientrati dalle vacanze.

Nei tre mesi della campagna sarà realizzato un vero e proprio tour che prevede un laboratorio ludico sulla raccolta differenziata e sulla riduzione dei rifiuti con distribuzione di materiale informativo e gadgets presso spiagge, approdi, strutture ricettive delle località coinvolte con l’obiettivo di aumentare la percentuale di raccolta differenziata migliorandone la qualità, rendere più efficiente la raccolta ed il riciclo dei rifiuti presso i Comuni.
 
Un ludobus di Legambiente toccherà le principali località turistiche nei mesi di luglio e agosto, periodo di massima affluenza turistica. Il Ludobus allestirà il punto informativo presso gli stabilimenti balneari, nei tratti di spiaggia libera, ma diversi sono gli appuntamenti organizzati anche in piazza o all’interno di altri eventi, anche in orario serale.
 
Nelle postazioni saranno effettuati attività di informazione ai cittadini, distribuzione di gadget e materiale informativo sulla raccolta differenziata, insieme a laboratori e giochi di riciclo creativo destinati ai più giovani utilizzando un variegato assortimento di materiale di rifiuto e giochi di ruolo per adulti.
 
I rifiuti depositati alla fine della campagna saranno trasformati in altri prodotti. Un piccolo gesto da parte dai cittadini che alla fine della campagna e grazie all’intervento del Conai permetterà il riciclo e la trasformazione di quello che prima era solo un rifiuto in una preziosa risorsa.
 
Ecco le località protagoniste dell'iniziativa:
CASERTA: Castel Volturno • Cellole • Mondragone • Sessa Aurunca
NAPOLI: Anacapri • Bacoli • Barano d’Ischia • Capri • Casamicciola Terme • Castellammare di Stabia • Ercolano • Forio • Giugliano in Campania • Ischia • Lacco Ameno • Massa Lubrense • Meta • Monte di Procida • Napoli • Piano di Sorrento • Portici • Pozzuoli • Procida • Sant’Agnello • Serrara Fontana • Sorrento • Torre Annunziata • Torre del Greco • Vico Equense
SALERNO: Agropoli • Amalfi • Ascea • Atrani • Battipaglia • Camerota • Capaccio • Casal Velino • Castellabate • Centola • Cetara • Conca dei Marini • Eboli • Furore • Ispani • Maiori • Minori • Montecorice • Pisciotta • Pollica • Pontecagnano Faiano • Positano • Praiano • Ravello • Salerno • San Giovanni a Piro • San Mauro Cilento • Santa Marina • Sapri • Vibonati • Vietri sul Mare
 
Oltre che in Campania, RICICLAESTATE è promosso anche in Calabria e Liguria, dai circoli locali di Legambiente. 

Archivio