News

Roberto Cingolani, nominato Ministro per la Transizione ecologica (MITE) nel nuovo governo guidato da Mario Draghi, sospende la sua collaborazione con la rubrica "Green&Blue" di Repubblica.it e saluta i lettori con una lettera aperta, unitamente ad alcuni articoli che aveva scritto e che erano in attesa di pubblicazione, e che il neo Ministro ha voluto comunque consegnare alla testata. 

Questo il testo della lettera: 

“Gentili Lettori,
come ricorderete dall’intervento introduttivo della rubrica, sarebbe stata mia intenzione trattare il rapporto fra “sviluppo del progresso” e “costo del progresso”.  In queste settimane avrei dovuto completare l’analisi delle tappe importanti della tecnologia e poi passare ai problemi di sostenibilità globale indotti dal progresso di Homo Sapiens.
Come potete immaginare la nomina a ministro di questi giorni mi impedisce di continuare il lavoro.  Ho pensato allora di dare al direttore di Green&Blue gli articoli che avevo cominciato a impostare"

 

Tali articoli, estratti dal cassetto, costituiscono le sei priorità per il futuro ecologico dell’Italia.

 

 

Archivio