News

Si è tenuta ieri a Roma la cerimonia di premiazione del concorso “Comuni Ricicloni”, ideato da Legambiente Onlus e patrocinato dal Ministero dell'Ambiente.
CONAI e i Consorzi di riciclo, partner del concorso, hanno premiato le realtà che maggiormente si sono distinte nella raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggio; per la plastica sono risultati vincitori:

Comune di Sinnai (CA)

Motivazione: “Nella Regione Sardegna, che da tempo vanta ottimi risultati di raccolta differenziata, viene premiato il Comune di Sinnai, un Comune di circa 17.000 abitanti in Provincia di Cagliari.

La scelta del Comune di svolgere il servizio di raccolta “porta a porta” ha fatto riscontrare eccellenti performance sia in termini quantitativi che qualitativi, verificati con analisi merceologiche in ingresso all’impianto di selezione Corepla. Il fatto che la raccolta venga conferita direttamente ad un impianto Corepla, cosa che accade frequentemente in Sardegna, permette di rilevare la vera qualità della raccolta.

La fattiva partecipazione dei Cittadini, l’attenzione posta dal Comune e dall’azienda che svolge i servizi, hanno permesso il raggiungimento di una raccolta procapite di circa 18 Kg per abitante, superiore al procapite regionale di 16 kg”.

                         

Comune di Rutigliano (BA)

Motivazione: “Nella Regione Puglia, che da qualche anno ha  iniziato un progressivo incremento della raccolta differenziata, viene premiato il Comune di Rutigliano, un Comune di 18.000 abitanti in provincia di Bari.

I risultati positivi di raccolta sono stati ottenuti grazie all’impegno del Comune e dei Cittadini, ma anche dalle modalità di verifica applicate dall’azienda di raccolta finalizzate ad un controllo sulla qualità del materiale conferito.

La qualità della raccolta multimateriale leggera, verificata da Corepla presso l’impianto di selezione, ha fatto registrare valori contenuti di frazione estranea. Il valore di raccolta procapite si è attestato a ca. 21 kg per abitante, nettamente superiore al procapite regionale di 10 kg”.

 

Comune di Niscemi (CL)

Motivazione: “Nella Regione Sicilia, che purtroppo registra il valore di raccolta differenziata più basso tra tutte le Regioni d’Italia, quest’anno viene premiato il Comune di Niscemi, un Comune di ca 28.000 abitanti in Provincia di Caltanisetta.

Il Comune si è fortemente impegnato per l'istituzione di attività divulgative e formative verso la cittadinanza, con programmi mirati di sensibilizzazione degli utenti utilizzando nuovi strumenti informativi e con una calendarizzazione ottimale del programma di prelievo degli imballaggi differenziati, lanciando lo slogan "Dividiamo bene per riciclare meglio".

Con il passaggio al porta a porta si è conseguito un incremento delle quantità raccolte ed una verifica della qualità delle stesse.

Il materiale raccolto e conferito direttamente ad un impianto di selezione Corepla, ha permesso un controllo puntuale anche della qualità del materiale che va progressivamente migliorando.

Il valore di raccolta procapite si è attestato a ca. 11 kg per abitante, nettamente superiore al procapite regionale di 4 kg”.

Archivio