Piattaforme Commercio Industria PEPS
Imprese

Piattaforme Commercio Industria PEPS

Piattaforme Commercio Industria PEPS

 

Cosa sono e come funzionano le PEPS?

Le PEPS diffuse sul territorio nazionale sono aziende specializzate nel riciclo degli imballaggi di polistirene espanso (EPS), che ritirano sia da superficie pubblica che privata, secondo uno specifico accordo stipulato con AIPE (Associazione dei produttori di polistirene espanso). Queste Piattaforme contribuiscono ad evitare la dispersione di un materiale difficile da selezionare e da rimuovere, a causa dell’estrema leggerezza e frantumazione in piccole parti all’interno di altri flussi di rifiuti, e favorirne così il riciclo.

Le PEPS ricevono e/o ritirano gratuitamente i rifiuti di imballaggi in EPS nel rispetto di specifiche e di limiti prestabiliti. Il produttore di rifiuto di imballaggio dovrà compilare e trasmettere direttamente alla PEPS o, in alternativa, a Corepla (tramite mail: piattaforme@corepla.it) il modulo per l'autorizzazione all'attivazione del flusso, differente per imballaggi e per seminiere in EPS.

Consulta l'elenco delle PEPS attive.

 

Quali soggetti, e con quali modalità, possono chiedere di diventare PEPS?

Per candidarsi a far parte della rete PEPS, le imprese autorizzate al trattamento di questa tipologia specifica di imballaggi possono presentare a Corepla domanda in base al fac-simile allegato e sottoporsi ad una procedura di accreditamento tesa ad accertare il possesso dei requisiti tecnici e autorizzativi minimi previsti.

 

Che destinazione hanno i rifiuti conferiti alle PEPS?

Le PEPS sono riciclatori e, in quanto tali, ricevono il rifiuto e lo trasformano in Materia Prima Secondaria (End of Waste, secondo la dicitura europea). In pratica, lo trasformano in semilavorato che può essere reimpiegato nell’industria per dar vita a nuovi prodotti. A titolo di esempio: pannelli isolanti per edilizia, lastra per trasporto, vaschette per imballaggio (nello strato non a contatto con alimenti).

Documentazione utile